Wind Makers / Edison Start 2014 - Ing. Matteo Sargentini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Wind Makers / Edison Start 2014

Progetti
In tutto il mondo, ogni anno centinaia di migliaia di cooling tower riversano in atmosfera migliaia di tonnellate di vapore acqueo.
L’idea alla base del progetto Wind Makers è quella di sfruttare l’energia cinetica posseduta dalle molecole di vapore acqueo in uscita dalla torre di raffreddamento a circolazione naturale per produrre energia elettrica. L’innovativo sistema Wind Makers è installato all’interno della torre di raffreddamento a circolazione naturale, in prossimità della “strozzatura” (restringimento) della torre, la cosiddetta elisse di gola dell’iperboloide a una falda, in prossimità della quale in virtù dell'Effetto Venturi, il vapore acqueo assume la massima velocità.

Tale sistema sperimentale potrà generare energia elettrica mediante un sofisticato sistema radiale di turbine eoliche Darrieus-Savonius sfruttando una forma di energia che ogni giorno andrebbe altrimenti persa: il vapore acqueo in uscita dalle torri di raffreddamento a circolazione naturale.
Inoltre la struttura esterna che sarà sede degli inverter e di tutti i sistemi elettrici di produzione, di accumulo e di controllo sarà in grado di generare a sua volta energia elettrica tramite i moduli fotovoltaici che la rivestono. 



 
Torna ai contenuti | Torna al menu